In tempi come questi la fuga è l'unico mezzo per mantenersi
vivi e continuare a sognare.
-- Henry Laborit


Giancarlo Graziani

Curriculum Vitae –
Giancarlo Graziani è nato a Montepulciano il 2/II/1961,si è diplomato presso il locale Liceo “Angelo Poliziano” anche portando una relazione per Storia dell’Arte su “Walter Gropius e la Bauhaus”,noto movimento artistico modernista tedesco.
A completamento della propria formazione ha compiuto studi di Economia presso le UniversitĂ  di Siena e di Bologna.
E’ iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti – Elenco Pubblicisti,sede della Toscana, ed ha esercitato attività giornalistica in qualità di Direttore Responsabile di riviste del settore moda ed arredamento,ha svolto attività di Ufficio Stampa per iniziative locali,nazionali ed internazionali in ambito sportivo e culturale,ha condotto trasmissioni televisive e radiofoniche per emittenti locali,ha scritto regolarmente come corrispondente per riviste nazionali e regionali,ha collaborato a testate radiotelevisive ed a stampa di grande diffusione e prestigio come Isoradio Rai,24 Ore Tv,Radio 24,Il Sole 24 Ore,Il Giornale,Il Resto del Carlino,La Nazione,Il Giorno.
Suoi interventi e dichiarazioni appaiono con regolaritĂ  su quotidiani e riviste di prestigio come, tra gli altri, Corrier Economia , Il Mondo, Patrimoni, Il Giornale.
Come Esperto in Arte ed Antiquariato è iscritto negli Albi del Tribunale di Siena e nei Ruoli della Camera di Commercio di Siena,dove vi è stato anche come Conciliatore, ed in tale veste è stato chiamato a stimare i patrimoni artistici di Enti ed Istituzioni Pubbliche e Private tra cui Provincia di Bologna,Conservatori Riuniti di Siena,Comune di Casalecchio di Reno,Comune di Vignola,ASL di Reggio Emilia,Comune di Castel San Pietro Terme, Comune di San Giovanni in Persiceto,ASP Comuni Modenesi Area Nord.
In ambito associativo è stato Presidente della Delegazione Intercomunale Ascom – Confcommercio di Montepulciano e Pienza per tre mandati consecutivi,Membro di Giunta di Ascom - Confcommercio Siena,Consigliere della Consulta Provinciale del Commercio di Ascom – Confcommercio Siena, Presidente dell’Associazione Antiquari di Siena e Provincia di Ascom Confcommercio,Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Mercanti d’Arte – FIMA aderente a Confcommercio;come Consigliere Nazionale Fima è stato tra i curatori dei Congressi Fima di Siena e di Bologna ed è stato tra i più stretti collaboratori del Presidente – poi Onorario – Amedeo Cocchi.
In qualità di Presidente della Delegazione Intercomunale Ascom di Montepulciano e Pienza è stato chiamato nel Comitato Nazionale per il Cinquecentenario della Morte di Angelo Poliziano,facendo anche parte del Comitato Esecutivo.
In qualità di Membro di Giunta Ascom Siena ha fatto parte del Comitato Prefettizio per l’Introduzione dell’Euro.
In qualità di Presidente dell’Associazione Antiquari di Siena e Provincia ha fatto parte del Coordinamento Regionale Toscano.
Come Consigliere Nazionale ha rappresentato la FIMA presso il Comitato Fiere Confcommercio ,ha coordinato con l’Ente di Normazione Confederale Uniter la redazione della norma di certificazione della qualità professionale ed ha inoltre partecipato al Gruppo per l’Internazionalizzazione.
E’ stato tra i Fondatori dell’Associazione Italiana per l’Art Advisory AssIArt di cui è stato primo presidente.
E’ stato titolare di un noto negozio di Antiquariato a Montepulciano,in cui ha proseguito la tradizione familiare,fondatore e partner di un Family Office con sede a Bologna con la responsabilità dell’Art Advisory, componente di un Network Internazionale di Consulenza Artistica con sedi a Bologna,New York e Barcellona,fondatore e socio di un Consorzio per l’Organizzazione di Eventi d’Arte.
Ad oggi svolge attivitĂ  di Studio e Valorizzazione di Beni Artistici,sia in proprio che come amministratore di una societĂ  di Art e Real Estate Advisory, e di Docenza Accademica e di Alta Formazione.
Nel 2001 ha organizzato il 1° Convegno Internazionale sull’Art Banking ed ha dato il via,primo in Italia,agli studi in questo settore in cui è riconosciuto come un iniziatore ed uno dei massimi conoscitori.
In tale veste ha preso parte a Convegni ed occasioni di studio in Italia ed all’Estero ed ha promosso con Istituzioni Estere e Sovranazionali occasioni di incontro ed approfondimento come quelle tenutesi a Lugano,Zurigo,Varsavia,San Marino.
In più Università ed Istituzioni Culturali è stato chiamato ad intervenire sull’Economia dell’Arte come IULM, Cattolica, Bocconi,Fondazione Luigi Einaudi,Società Siciliana di Storia Patria,Festival del Diritto.
In IULM ha contribuito al piano di studi dei Corsi di Laurea Specialistici e Magistrali della Facoltà di Arti,Mercati e Patrimoni dell’Umanità - Comunicazione e Gestione nei Mercati dell’Arte e della Cultura ed Arti,Mercati e Patrimoni – ed è stato docente di Economia dell’Arte presso il corso di Laurea Magistrale di cui è stato chiamato a far parte anche dell’Advisory Board.
Presso l’Università IULM ha promosso la costituzione del Centro Studi sull’Economia dell’Arte – Cestart di cui coordina le attività ed a cui hanno aderito ABI – Associazione Bancaria Italiana, MPS – Area Research, IBL – Istituto Bruno Leoni, ArtEconomy / Il Sole 24 Ore, Corri Economia/Il Corriere della Sera, Fondazione Zetema, Matera; il Cestart organizza analisi e studi di Economia dell’Arte che vengono presentati con regolarità in varie sedi come Roma,Milano,Torino,Bologna,Padova,San Marino.
Rappresenta l’Università IULM in AIPB - Associazione Italiana Private Banking nell’Assemblea dei Soci ed è membro del Comitato Scientifico,già componente della Commissione Art Banking .
E’ stato tra i promotori ed i collaboratori del Laboratorio sul Mercato dei Beni Artistici costituito da Nomisma,società di ricerca economica con sede a Bologna .
In occasione del primo Scudo Fiscale ha collaborato con il Ministero dell’Economia della Repubblica Italiana alla messa a punto della legge in merito al rientro ed alla regolarizzazione di Beni Artistici e Preziosi tenendo una serie di interventi pubblici su tale aspetto (Roma,Varese,Arezzo,Firenze,Milano).
Ha curato appositi percorsi formativi per il personale di gruppi bancari nazionali sia in Italia che all’Estero (MPS,BPM,BPL,Ber tra gli altri).
Ha curato lo studio e la messa a punto di prodotti finanziari legati ai Beni Artistici (Etyfin, Banca Etruria, Sorgente S.g.R.,
Vegagest, Azimut).
Responsabile Scientifico del 1° Corso per Art Advisor ,curato con Nuovo Cescot Emilia Romagna e tenutosi presso Ghironda Art Museum di Ponte Ronca, del 2° Corso per Contemporary Art Advisor ,curato da Cescot Veneto e tenutosi a Padova, del Catalogo Interregionale di Alta Formazione redatto da 13 Regioni con dotazioni del Fondo Sociale Europeo e del Ministero delle Politiche Sociali e del Lavoro,docente nel 1° Corso per Fundraising Specialist curato da Cescot Veneto e tenutosi a Padova,nell’ambito del programma comunitario Europa 2020 e nel consimile per Art Advisor e nel 2° Corso per Art Fundraising Specialist.
E’ stato chiamato a far parte della Commissione del Premio Internazionale per l’Arte Art. 1307 che viene assegnato annualmente a Napoli ,dall’edizione 2012.
E’ stato nominato componente del Comitato Promotore del Museo Virtuale del Garofalo – MUVIG dal Comune di Canaro.
Ha curato per il Comune di Bologna – Quartiere San Donato la Mostra “La Tragedia di Marcinelle nell’Opera di Franco Dani” tenutasi dal 31 Luglio all’8 Agosto del 2013 , che ha riproposto per la prima volta dalla presentazione – avvenuta nel 1961 a Firenze – il ciclo pittorico dell’Artista toscano realizzato in memoria del disastro minerario occorso in Belgio l’8 Agosto 1956.
Già Responsabile Scientifico di “Mercanti & Banche” iniziativa sul Mercato Internazionale dell’Arte organizzata dalla Segreteria di Stato al Turismo della Serenissima Repubblica di San Marino.
L’Università degli Studi della Repubblica di San Marino lo ha nominato direttore del Master in “Gestione dei Patrimoni Artistici” organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Ferrara.
Ideatore e promotore del costituendo “Centro Interuniversitario di Studi Donatelliani” voluto da Università IULM ed Università di Padova – Dipartimento di Storia dell’Arte.
Ideatore e Responsabile incaricato dal Comune di Matera del progetto per la Mostra “Un Patrimonio Nascosto – Opere d’arte Notificate da Collezioni Private” nell’ambito di “Matera 2019 – Capitale Europea della Cultura”.
Commissario Magistrale di Cultura e Società,Provveditore Granducale ed Ambasciatore presso la Repubblica di San Marino di S.A.S. il Granduca Ottaviano dè Medici di Toscana di Ottajano.
Pubblicazioni –
Giancarlo Graziani (a cura di) “Lo Specchio dell’effimero :la moda del ‘700 vista da una sartoria teatrale”,Editori del Grifo,1986,Montepulciano –
Giancarlo Graziani e Giulio Biasion (a cura di) “Mercanti & Banche – Atti relativi al Convegno del 3/4 Giugno 2001”,Edihouse,2002,Bologna –
Giancarlo Graziani “Gli Operatori verso un nuovo mercato dell’Arte” in Laboratorio sul Commercio dei beni Artistici,Nomisma,2004,Bologna –
Giancarlo Graziani “Una nuova figura professionale per un nuovo mercato dell’Antiquariato”in “Per una Visione dell’Antiquariato in Piazza”,Edicit,2009,Foligno –
Giancarlo Graziani “Colour in the Arts”, in Wonderline New Arte 2011 a cura di Francesco Roggero,Skira,2011,Milano –
Giancarlo Graziani “Il Sistema Arte come risorsa strategica per lo sviluppo Economica del Paese” – a cura di Francesca Cipullo Atti del Convegno “ Valorizzazione del Patrimonio Artistico delle Istituzioni Finanziarie” 14 Aprile 2011,Fondazione Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli,Aon,2011,Milano –
Giancarlo Graziani “Antonella Masetti Lucarelli a Napoli” in “Fil Rouge” a cura di Cynthia Penna Simonelli, Art 1307,2011,Napoli –
Giancarlo Graziani “Muoversi nel Contemporaneo” in Step 09 New Art Fair,Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, Step 09,2011,Milano –
Giancarlo Graziani (a cura di) “Libro Bianco sulle Aste - E’ vero Mercato?”,Cescot Veneto,2013,Padova –
Giancarlo Graziani (a cura di) “Errata Attribuzione – Studio sullo strumento dell’Autentica”,Cescot Veneto,2013,Padova –
Giancarlo Graziani “La Cina ed il mercato dell’Arte:un altro pianeta” in “Italia – Cina:Arte ed Estetiche a confronto” a cura di Mattia Pivato, Atti del Corso di Alta Formazione Italia – Cina,Università Cattolica,Milano,2015 –
Giancarlo Graziani “La formazione per la Consulenza Artistica dei Private Bankers” in “L’Art Banking” a cura di Bruno Zanaboni, A.I.P.B. – Associazione Italiana Private Banking – ,Milano,2016 -
Giancarlo Graziani in “Pratiche Collezionistiche Contemporanee in Italia”,a cura di Marianna Agliottone, Nuvole d’Ardesia,Casoria,2016 -
Giancarlo Graziani “La Pittura Svelata” in “Arte in Villa – Maurizio Paccagnella”,a cura di Luciano Zerbinati e Roberto Marcon,Dodadopo,Limena,2017-
Giancarlo Graziani “La Meta pittura di Raimondo Galeano” ,a cura di Annalisa Bianco, Milano -Fuorisalone,2018